Raggiolo

ESCURSIONE IN NOTTURNA AL PRATOMAGNO

Durante l’estate del 2019, grazie alla Brigata di Raggiolo, ebbi modo di fare un’escursione in notturna da Raggiolo al Pratomagno. Dopo quasi quattro ore di cammino nelle tenebre trafitte dalle luce delle torce che molti escursionisti avevano legate alla fronte, dai 470 mt di Raggiolo arrivammo ai 1600 mt della croce posta in cima alla […]

Continue Reading

RAGGIOLO, LA CASTAGNATURA AL TEMPO DEL COVID

Malgrado l’emergenza covid abbia sconvolto la vita di tutti noi, in tanti grazie a internet, in particolare ai social, abbiamo scoperto e stiamo scoprendo la possibilità di continuare la nostra vita sociale in virtuale. Sicuramente ritrovarsi al di là di uno schermo di un PC, di un telefonino o di un tablet non è la […]

Continue Reading

FOGLIE CADENTI

Di seguito il racconto pubblicato su QuiCampiFlegrei.it Sono anni che trascorro le vacanze estive a Raggiolo ma mai mi era capitato d’essere tra gli ultimi villeggianti ad andare via. Ero solito partire poco prima della fine del mese, per cui non avevo mai assistito al mesto rito del suo svuotarsi. Eppure tanti me ne avevano […]

Continue Reading

GRAZIE RAGGIOLO!

Sono ormai trascorse più di 48 ore dalla presentazione, la prima in assoluto, del mio romanzo IL RAGAZZO CHE DANZÒ CON IL MARE a Raggiolo, ma l’adrenalina prodotta nel sangue dalle emozioni della serata non accenna a placarsi. E pensare che quando partii da Napoli per la Toscana, tutto questo non era previsto… L’idea di […]

Continue Reading

AL PONTE DI PRATA SI RIDE CON IL DUO “NOIDELLESCARPEDIVERSE”

Allegria e divertimento mercoledì pomeriggio 19 agosto al Ponte di Prata, a Raggiolo, grazie al duo cabarettìstico NOIDELLESCARPEDIVERSE formato da Samuele Boncompagni e Riccardo Valeriani, affiancati per l’occasione dai simpaticissimi Lenny Graziani e Laura Rossi. Gli attori hanno inscenato, in una radura nei pressi del fiume Teggina, una spassosa rivisitazione di Sogno Di Una Notte […]

Continue Reading

LA MAGIA DELLE FAVOLE LETTE NEI BOSCHI

Le favole non hanno tempo, si sa. Forse meno si sa che non nacquero per i bambini ma per gli adulti, affinché l’apparente linguaggio semplice, ma pregno di simbolismi, col quale sono scritte, non trovando ostacoli mentali, facesse breccia nell’animo degli uomini suscitandone la riflessione al fine di renderli migliori. Se poi alla bellezza delle […]

Continue Reading