Tanti auguri Lux in Fabula

0 0
Read Time:2 Minute, 10 Second

Questo mese compie quarant’anni Lux in Fabula, tra le associazioni flegree più longeve e attive sul territorio, presieduta dall’infaticabile Claudio Correale, con sede a Pozzuoli sulle Rampe dei Cappuccini, meglio note come “le scale dei carabinieri”.

Per festeggiare degnamente quest’importante traguardo, il 18/19/20 giugno si svolgerà È FESTA SULLE RAMPE, una serie di eventi culturali, artistici e musicali dislocati in distinte location: sulle Rampe dei Cappuccini si allestiranno stand espositivi tra cui mostre di pittura e si svolgeranno spettacoli di animazione; a “Palazzo Migliaresi”, sul Rione Terra, venerdì 19 e sabato 20 giugno, dalle ore 18 alle 21, si svolgeranno presentazioni di libri, intervallate da canti popolari; presso il residence Villa Avellino, domenica 20 giugno alle ore 20, verrà commemorato l’artista Vincenzo Aulito da poco scomparso.

La “festa” è stata voluta e organizzata da Veronica Grossi dell’ArtGarage e da Anna Abbate del Gruppo Archeologico Kyme, affiancate dal Comune di Pozzuoli che, oltre a patrocinare l’evento, ha collaborato sinergicamente con l’organizzazione mediante l’Assessorato al turismo e alla Cultura nella persona della dottoressa Stefania Di Fraia, e l’Assessorato dello Sviluppo Economico e delle Attività Produttive diretto dalla dottoressa Maria Esposito.

La festa di compleanno è il giusto riconoscimento verso una realtà associativa che, seppure tra mille difficoltà, ultima in ordine di tempo la pandemia, da quarant’anni spende energie fisiche, mentali ed economiche per diffondere la cultura sul territorio flegreo, e non solo flegreo.

Chi conosce Claudio Correale e i suoi collaboratori sa benissimo con quanta passione si facciano carico della pianificazione e realizzazione di progetti che lasciano una lunga eco nel tempo, a volte assumendo ruoli di apripista affinché nuove realtà artistico/culturali si affaccino e si affermino sul territorio a testimonianza di quanto essi credano nel valore formativo/migliorativo della cultura in ambito territoriale e sociale.

Claudio Correale

Spesso chiacchierando con Claudio, con cui mi onoro di collaborare da diversi anni, parlando dell’associazione e delle sua attività, non è improbabile sentirgli dire “a volte mi domando chi me lo fa fare?”.

Domanda senza risposta visto che, giusto il tempo di porsela, già ti esterna i suoi tanti progetti per il futuro.

Questa è sicuramente una delle componenti fondamentali del successo di Lux In Fabula, l’essere diretta da un uomo fisicamente minuto, dagli occhi vispi che brillano di vita dietro gli occhiali a testimonianza della sua mente ribollente di idee nemmeno fosse un vulcano, come si conviene a un vero flegreo.

Tanti auguri Lux In Fabula, cento di questi giorni!   

PER LEGGERE L’INTERO PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE CLICCARE QUI

About Post Author

vincenzo giarritiello

Nato a Napoli nel 1964, Vincenzo Giarritiello fin da ragazzo coltiva la passione per la scrittura. Nel 1997 pubblica L’ULTIMA NOTTE E ALTRI RACCONTI con Tommaso Marotta Editore; nel 2000 LA SCELTA con le Edizioni Tracce di Pescara. Nel 1999 la rivista letteraria L’IMMAGINAZIONE pubblica il suo racconto BARTLEBY LO SCRIVANO… EPILOGO, rivisitazione del famoso racconto di H. Melville. Dal 2002 al 2009 ha coordinato laboratori di scrittura creativa per ragazzi tra cui uno presso la sezione femminile dell’IPM di Nisida, esperienza che racconta nel libro LE MIE RAGAZZE – RAGAZZE ROM SCRIVONO edito nel 2019. Tra il 2017 e il 2020 ha ristampato L’ULTIMA NOTTE e pubblicato SIGNATURE RERUM (il sussurro della sibilla), RAGGIOLO, UNO SCORCIO DI PRADISO IN TERRA e la raccolta di racconto L’UOMO CHE REALIZZAVA I SOGNI. Nel 2020 ha pubblicato con le edizioni Helicon il romanzo IL RAGAZZO CHE DANZÒCON IL MARE. Nel 2021, sempre con le Edizioni Helicon, ha pubblicato il romanzo UN UOMO BUONO (mio padre malato di Alzheimer). Ha collaborato e collabora con diverse associazioni culturali (Magaris; Lux in fabula), con riviste cartacee e digitali tra cui IL BOLLETTINO FLEGREO, NAPOLI PIÙ, MEMO, GIORNALE WOLF, COMUNICARE SENZA FRONTIERE, QUICAMPIFLEGREI.IT. Nel 2005 ha aperto il blog LA VOCE DI KAYFA e nel 2017 LA VOCE DI KAYFA 2.0. Dal 2019 ha attivato il sito www.vincenzogiarritiello.it. Per la sua attività di scrittore e poeta in vernacolo ha ricevuto riconoscimenti letterari.
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.